Nofollow e Dofollow

Nofollow è un attributo HTML utilizzato per indicare ai motori di ricerca che un collegamento ipertestuale NON deve influenzare il posizionamento della pagina a cui e’ linkato nell'indice del motore di ricerca. Lo scopo di questo attributo è cercare di ridurre l'efficacia dei sistemi automatizzati che generano link spamming; migliorando così la qualità dei risultati dei motori di ricerca.

 

L’attributo Nofollow NON consente ai bot dei motori di ricerca di seguire il link. Questo significa che se il proprietario del sito ha inserito un link verso di voi con l’attributo nofollow, questo non verrà “considerato” dai motori di ricerca.
Solo persone fisiche saranno in grado di seguire il link cliccandoci.

I Link dofollow permettono a Google (ed a tutti i motori di ricerca) di seguirli e raggiungere il nostro sito web. In questo modo il collegamento sarà seguito sia dal motore di ricerca che da un visitatore in carne ed ossa.
Il miglior back link in assoluto si ha quando si utilizzano delle parole chiave come testo di ancoraggio (anchor text) per il link .

Recentemente Google ha dichiarato di considerare, anche se in modo quasi irrilevante, anche i link nofollow a patto che siano inseriti su siti web di buon livello ed in zone rilevanti delle pagine, come in testata o comunque nelle parti alte delle singole pagine. I link a fondo pagina o nascosti, avranno una rilevanza molto vicina allo 0.

SEO

  • Creato il .
  • Visite: 880

Built with HTML5 and CSS3 - Copyright © 1998-2014 Francesco Pepoli