Tarassaco

5.0/5 rating 1 vote
  • Taraxacum officinale
  • Famiglia: Compositae
  • Parti utilizzate: foglie e radici
Tarassaco

Indicazioni

  1. dispepsia
  2. disturbi epatici

Interazioni Farmacologiche

farmacovigilanza

Condividi

Propietà

  • coleretico
  • diuretico
  • ipoglicemizzante
  • Descrizione

    Costituenti chimici: flavonoidi; acidi fenolici (caffeico, cicorico); lattoni sesquiterpenici
    (germacranolide); potassio.

    Farmacologia: gli estratti di tarassaco aumentano la secrezione biliare e la diuresi; inoltre riducono i livelli ematici di glucosio.

    Clinica: non sono disponibili studi clinici randomizzati che mostrano l’efficacia del tanaceto nelle dispepsie.


    Tossicità
    : il tarassaco è ben tollerato. Può causare iperacidità gastrica e fenomeni allergici. È controindicato nei casi di calcoli biliari, ileo paralitico ed empiema della colecisti.

     

    Lascia un commento

    Please login to leave a comment. Login opzionale sotto.

    Built with HTML5 and CSS3 - Copyright © 1998-2014 Francesco Pepoli